L'atrio 

per informazioni:

telefono 089/871059

Aperto tutti i giorni

orario estivo  (09.00 - 21.00)
orario invernale
(10.00 - 17.00)

Nel XIII secolo per iniziativa dell’ arcivescovo Matteo di Capua e del cardinale amalfitano Pietro Capuano, furono realizzate l'atrio della Cattedrale e la Cripta.  

In seguito, furono eseguite solo lavori di restauro e, nel 1929, Paolo Vetri, allievo del Morelli, affrescò scene della “predicazione agli Apostoli”e della “ pesca miracolosa”, che affiancano la celebre porta di bronzo fusa a Costantinopoli e donata verso il 1060 alla sua città natale dal ricco mercante amalfitano Pantaleone de Comite Maurone.